Canzoni e gioco: un tema centrale nella musica popolare

lady gaga

Il tema del gioco all’interno della popular music costituisce un filone a parte, da molto tempo ormai. In particolare il collegamento tra Las Vegas e alcuni artisti leggendari come Elvis Presley e Frank Sinatra, hanno consolidato questo corto circuito legato al tema della musica e del gioco d’azzardo. Non è un caso se spesso troviamo in alcuni titoli leggendari un nesso tra i giochi di carte, casinò, Las Vegas e tutto ciò che ruota sul tema dei gamblers.

Durante la composizione di una canzone pop, ci sono molti temi su cui l’autore può concentrarsi e tra questi, quello dei casinò, ha catturato l’attenzione di alcuni importanti musicisti e cantanti. Scopriamo le carte di alcuni di questi importanti brani.
Si va da pezzi classici come The Gambler, di Kenny Rogers, cantante simbolo del country, passando per artisti più contemporanei come Mark Knopfler, con il suo Get Lucky, a tema centrale del casinò, visto che anche la grafica e il book interno del disco è dedicato a Las Vegas e al legame gioco d’azzardo-vita da musicista, siamo molto lontani dall’ambiente asettico dei giochi online casinò. Il collegamento tra la figura del giocatore e quella del musicista è alla base anche del brano di Bob Seger, autore statunitense, che nel brano Ramblin’ Gamblin’ Man narra la filosofia di vita di un giocatore professionista tutta basata sulla ruota della fortuna e sul modo di gettare i dadi.

Chiamando la mala sorte col nome di “snake eyes” occhi di serpente, il doppio uno, il punto più basso possibile. Questo giocatore pensa alla vita come a un perpetuo giro di roulette dove prima o poi uscirà il suo numero. Ci sono poi riferimenti di gioco anche nei brani Viva Las Vegas, celebre canzone portata al successo da Elvis, e ancora Ace of spades dei Motorhead, Poker Face di Lady Gaga. In Italia alcuni importanti autori come Francesco Guccini, Ligabue e Ivan Graziani hanno trattato il tema del gioco come metafora di vita per il musicista. Divertente anche il brano di Nicola Arigliano Tressette a quattro. In questo brano l’autore mette il punto sul tema del gioco e delle donne, che è un po’ una metafora dei rischi che si corrono nella vita di un giocatore o di un latin lover. Nell’amore, proprio come nel gioco, il rischio è un elemento naturale ed essenziale con cui fare i conti nella vita. La perdita è il rovescio della medaglia della vincita, e spesso le due cose viaggiano di pari passo. Bisogna solo stabilire qual è l’ordine di priorità. Spesso per un giocatore il rischio è il sale del suo mestiere, e quindi si tratta di un qualcosa di fondamentale, utile anche a capire quando si può correre e quando invece bisogna saper rinunciare e cedere.

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 12 Articoli
Appassionato di sport, tecnologia, storia e astronomia, più in generale sono una persona curiosa e testarda; adoro cimentarmi in nuove avventure, da ormai più di un decennio scrivo sul web, dove svolgo diverse attività lavorative, SEO e copywriting su tutte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.