Kendrick Lamar riceve ben 11 nomination ai Grammy Award

Kendrick Lamar grammy

Kendrick Lamar ha ottenuto la bellezza di 11 nomination per la prossima edizione dei Grammy Award che si terrà il 15 febbraio 2016. Gli oscar della musica assegnati dalla Accademy of Recording Arts and Science hanno nominato il rapper americano sia nella categoria di album dell’anno e sia per la categoria canzone dell’anno.

Le 11 nomination di  Kendrick Lamar riguardano tra l’altro Album of te Year, Song of the Yars, Best Rap Album, Best Rap Collaboration e Best Music Video. Lamar è stato nominato anche per la collaborazione con Taylor Swift che allo stesso tempo ha ottenuto ben 7 candidature in tutte le più importanti categorie dei Grammy Awards. Per la categoria song of the Year oltre a Kendrick Lamar e Taylor Swift è stato inserito anche Ed Sheeran che concorre anche per la categoria album dell’anno.

Per il Best Rock Album sono in corsa i Death Cab for Cutie, i Muse, gli Higly Suspect e James Bay, mentre per la categoria Altenative Music Album ci sono i Wilco, Bjork, gli Alabama Shakes, i Tame Impala ed i My Morning Jacket. Quest’anno la categoria Album of the Year comprende tutti i generi musicali per questo motivo in lotta ci sono moltissime star internazionali che concorreranno tra loro per aggiudicarsi l’ambito trofeo.

Saranno 83 le categorie premiate ai prossimi Grammy Award, molte di queste verranno assegnate prima della serata spettacolo che nel corso di questi anni ha visto alternarsi grandissimi star per delle performance live indimenticabili. Per visualizzare tutte le nomination della prossima edizione basta andare sul sito ufficiale dei Grammy Award.

 

 

About Valeriano Attanasio 52 Articoli

Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell’importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.