Partito il conto alla rovescia per il nuovo album di Rihanna

rihanna anti

Rihanna ha rotto il silenzio che nelle ultime settimane era calato sul suo prossimo lavoro, in uscita a breve, lanciando un video che pubblicizza “#ANTIdiaRY“, che permette tramite ai social di accedere ai contenuti esclusivi. Contemporaneamente un nuovo video è stato caricato sul canale youtube della cantante, e proprio per questo motivo sembra che l’attesa per il ritorno di Rihanna stia per finire, anche se non si ha ancora una data precisa sull’uscita del nuovo album.

L’album ANTI è atteso dal pubblico della popstar originaria delle Barbados da circa due, ma le ultime indiscrezioni indicano come dicembre il mese scelto per la pubblicazione del nuovo ed attesissimo lavoro. Il sito lanciato nelle ultime ore, con la partecipazione di Samsung (che ha investito circa 25 milioni di dollari per la produzione del disco e per il tour internazionale che seguirà) dovrebbe rappresentare uno strumento di marketing per accompagnare il pubblico verso il rilascio del disco, attraverso una sorta di conto alla rovescia che non dovrebbe essere troppo lungo.

Con molta probabilità una settimana prima dell’arrivo nei negozi di dischi, l’album sarà pubblicato sulla piattaforma streaming Tidal. Secondo PopLine.br, sarebbero previste otto fasi di rilascio e tra i vari punti individuati ci sarebbero degli step che confermerebbero l’imminente uscita dell’album.

In tanti si sono chiesti il motivo di questo ritardo anche perchè l’uscita del nuovo album di Adele potrebbe creare non poche difficoltà a Rihanna per raggiungere la testa delle classifiche di vendite, ma di sicuro l’artista avrà fatto bene i suoi calcoli, e il lancio di questo sito web lo dimostra.

About Valeriano Attanasio 52 Articoli

Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell’importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.