Dischi usati: un modo diverso di acquistare musica.

Oramai, ai tempi di internet, la musica è tutta digitale:  si scarica da internet, si carica in un player e si ascolta.

Ma rispetto al passato e rispetto ai vecchi dischi in vinile, oltre alle splendide copertine dei 33 giri, si è persa la profondità di ascolto che si può provare solamente ascoltando un disco in vinile.

Ma oggi c’è una soluzione e si chiama Mercatopoli. Mercatopoli è un network di circa 100 negozi in franchising che vende oggetti di secondamano selezionati : il reparto dischi usati è assortito con migliai di titoli!

La particolarità dei negozi Mercatopoli è che, anche tu, puoi portare le cose che non utilizzi più, esporle gratuitamente ed incassare, alla vendita il 50% del prezzo. Comodo no?

Quindi se tra le tue cinfrusaglie hai dei dischi usati, oggi li puoi monetizzare. E se stai cercando dischi usati Mercatopoli può essere la soluzione per te.

Ovviamente i negozi Mercatopoli trattano svariate categorie merceologiche: abbigliamento, oggettistica, musica, libri, dvd e anche modernariato e vintage.

Cosa aspetti? Ricorda che qualcuno sta già cercando ciò che a te non serve più.

1 Commento su Dischi usati: un modo diverso di acquistare musica.

  1. Ciao mi chiamo Massimo,
    cerco dischi usati dei Clash prime stampe maggiormente di origine Inglese e Americana….e soprattutto un disco alquanto raro Live in Italy sempre dei clash.
    Grazie.
    Ciao
    Massimo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.