Adriano Celentano: “Ti fai del male” sostiene Beppe Grillo

adriano_celentano_movimento_cinque_stelleAdriano Celentano si affaccia al mercato discografico con il nuovo singolo “Ti fai del male”. La notizia sarebbe già rilevante così, ma la polemica che sta infuriando attorno all’ultimo lavoro di Celentano è il tema della canzone, che è incentrato sulla situazione politica attuale, con particolare riferimento al Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo, che viene descritto come un’onda nuova in grado di “spazzare via il marcio della nazione”.

Anche il ritornello della canzone non lascia alcun dubbio su quale sia l’intenzione di Adriano Celentano, dato che recita “Se non voti ti fai del male”. Schierato in maniera assolutamente palese, Adriano Celentano non fa quindi mistero delle proprie inclinazioni politiche, favorendo anzi il rinnovamento che – secondo la canzone scritta – sarà in grado di mettere un freno alla decadenza della società italiana.

L’impegno di Adriano Celentano in sede di campagna elettorale, a quanto pare, non sarà limitata alla sola “Ti fai del male”, ma pare sia stato invitato a concludere lo Tsnunami Tour, ovvero la campagna elettorale che Beppe Grillo sta conducendo instancabilmente in giro per l’Italia.

2 Commenti su Adriano Celentano: “Ti fai del male” sostiene Beppe Grillo

  1. celentano il re della canzone italiana a siolto le riseve e a deciso di appogiare movimento 5 stelle bravo adriano meriti il nobel.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.