Lady Gaga, in concerto, sfoga la sua rabbia contro Babbo Natale

La più popolare icona della musica del momento, Lady Gaga, si trovava alla O2 Arena di Londra pronta per esibirsi nel suo immancabile concerto nella capitale inglese.
Proprio durante la sua esibizione, la cantante si é sfogata e lasciata andare contro un pupazzetto che raffigurava un Babbo Natale, decapitandolo a suon di morsi per poter liberare la sua rabbia.
Sembra però difficile da comprendere il suo atteggiamento così aggressivo, ma siamo pronti ad analizzare il tutto: come premessa dobbiamo dire che la regina della musica pop ama le feste e questo particolare periodo dell’anno, ma la scelta di “divorare” Babbo Natale nasce un po’ come vendetta per tutti i suoi fan più sfortunati che non passeranno un Natale felice.

Gaga diventa quindi una vera e propria paladina per i suoi numerosi ammiratori che hanno saputo apprezzare anche questo suo gesto così eccentrico, come da sempre lei ha dimostrato di essere.
La tortura subita dal pupazzo diventa quindi un messaggio importante lanciato dalla cantante, che prima di lasciarlo al pubblico ha spiegato: “Era incinto di schifezze chimiche che non vanno affatto bene per i bambini”.
Bé, come darle torto?

Alessandra Battistini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.