Amy Winehouse in ospedale per overdose

amySembrava essere finita l’odissea di Amy Winehouse con l’ultima operazione al seno e, invece, la storia continua. Una nuova dipendenza? Qualcosa a che fare con la chirurgia plastica? Ma no, siamo all’ennesima storia di dipendenza da droga. E’ ricaduta nel tunnel, è finita in ospedale.

[ad]

Amy sarebbe stata ricoverata dopo l’assunzione di semplici medicine contro il raffreddore ma, il problema, è che il suo organismo aveva già assunto altro, un farmaco, probabilmente più potente, che serve alla cantante per combattere la dipendenza da alcool e droghe. Ad andare storto è stata l’assunzione dei due medicinali insieme. Collassata, indebolita, risucchiata da un mix di stostanze chimiche. Il cocktail di farmaci, infatti, sarebbe diventato una super bomba potente tanto da condurre la cantante di corsa in ospedale dove, secondo il Daily winehouseMirror, Amy dovrà sottoporsi ad una serie di esami, al fine di chiarire la sua condizione e ristabiire il tutto, scegliendo per lei la terapia più adatta.

Ma la cara Amy Winehouse conosce bene queste pratiche di corsia, i ricoveri precedenti le hanno fatto da lezione. Per fortuna, sopravviverà anche questa volta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.