Ecco la recensione di Camp Rock!

Dopo mesi e mesi di bombardamento audiovisivo, ieri su Disney Channel è stato finalmente trasmesso l’ultimo film targato Disney, il celeberrimo Camp Rock. Ovviamente a me inizialmente poco importava di Camp Rock, ma dopo che ti senti ripetere la data e l’ora in cui verrà trasmesso, la canzone portante del film, i personaggi, eccetera a più non posso, alla fine sei costretto a guardarlo, anche solo per curiosità.

Giudizio personale: essendo un film musicale (altrimenti non ne starei a parlare su questo sito) erano molto importanti le canzoni. Parliamo allora delle canzoni. Alcune erano orecchiabili, spiritose, simpatiche, ed erano quelle che sono state inculcate a forza nella testa degli utenti di Dinsey Channel già prima dell’uscita del film, mentre le altre mi sono parse piuttosto bruttine, ma soprattutto ben poco “rock”. Dei testi non parlo, sono davvero insignificanti.

Per quanto riguarda la trama, a mio parere poteva essere sviluppata meglio. Innanzitutto pare che l’estate passata a Camp Rock, che trascorre durante l’ora e mezza del film, si riduca a cinque o sei episodi chiave, che avrebbero potuto benissimo essere compressi in due giorni. Mi spiego meglio: alla battuta “Hai mentito per tutta l’estate!” io ho pensato “Ehi, ma se ha detto la prima bugia 20 minuti fa!”. Sulla recitazione non intendo disquisire, il doppiaggio azzera ogni possibilità di farlo.

E’ evidente che a mio parere il film va bocciato in pieno, complice forse l’enorme aspettativa che è stata creata intorno a questo film. E voi cosa ne pensate?

1 Commento su Ecco la recensione di Camp Rock!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.