“The Ties That Bind – The River Collection”, 35 anni dopo Bruce Springsteen arricchisce il suo album

Bruce Springsteen album

Esce oggi “The Ties That Bind – The River Collection” un cofanetto mastodontico dove verranno svelati tutti i segreti di uno degli album più importanti di Bruce Springsteen e della storia del rock:The river. L’album, doppio, il quinto di Bruce Springsteen, uscì il 17 ottobre 1980 ed in questo cofanetto verrà arricchito con contenuti multimediali inediti e conosceremo restroscena sconosciuti fino ad ora.

Nel box ci sono 52 canzoni su 4 CD, tra cui un disco di outtakes, l’inedito “The River: The single album”. Ci sarà un doppio DVD live che è la registrazione di un concerto del novembre del 1980 a Tempe, all’Arizona State University. Questo concerto è ritenuto uno dei migliori dai fan e per anni è circolato sotto forma di bootleg, ma con una qualità delle immagini molto scarsa.

In più il cofanetto contiene un documentario inedito, girato da Thom Zimny, con Springsteen che racconta il suo album, e suona alcune canzoni,nuove ed inedite,nel cortile di casa rigorosamente in versioni acustiche. Per entrare poi del tutto in quell’anno di lavoro c’è un libro con copertina rigida di 148 pagine illustrate da 200 foto in studio e dal vivo (buona parte delle quali mai pubblicate finora), oltre a pagine degli appunti di Bruce Springsteen, copertine dei singoli, immagini e outtake tratte dal packaging originale dell’album, più altri cimeli.

Le note di copertina includono un nuovo saggio dil Gilmore, la recensione originale dell’album pubblicata da “Rolling Stone” nel 1980, e i commenti aggiornati di Bruce Springsteen su “The River” tratti dal libro “Songs” del 1998.

About Valeriano Attanasio 52 Articoli

Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell’importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.