Jovanotti, il 27 novembre arriva “LIVE 2184”

jovanotti live

Ha una data di uscita ufficiale l’album live del tour Lorenzo negli Stadi 2015, il 27 novembre il nuovo disco di Jovanotti raggiungerà gli scaffali dei negozi di musica e tutte le piattaforme digitali. Il box è intitolato “Lorenzo live 2184” contenente: dvd (un concerto e un tributo a Pino Daniele al San Paolo di Napoli con Eros Eamazzotti e James Senese), il doppio cd live ed il doppio cd Lorenzo 2015 CC.

Alla fine degli anni ottanta Lorenzo Costantino Cherubini diventa famoso col suo primo album “Jovanotti for President” datato 1988. Da allora ad oggi gli album pubblicati da Jovanotti sono ben dodici. Nel corso degli anni il suo stile si è evoluto sia nella forma e sia nei testi, infatti le sue canzoni si sono trasformateseguendo i cambiamenti che si sono verificati nel corso della sua vita.

Se agli esordi era un “ragazzo fortunato” oggi il cantante romano è un ragazzo innamorato e fiducioso verso la donna amata e non solo. I suoi testi attualmente tendono a toccare ogni genere di argomento da quelli religiosi a quelli politici insomma siamo dinanzi ad un Jovanotti più filosofo che attravero i suoi brani cerca di inviare un messaggio al pubblico che lo ascolta.

Jovanotti oltre ad essere un artista eclettico è anche un uomo dallo spiccato senso di umanità che cerca in ogni momento di condividere le sue fortune con le persone più bisognose. Pacifista convinto e attivo, ha collaborato con Emergency, Amnesty International e tanti altri per portare il suo messaggio di pace in giro negli stadi italiani.

PENSO POSITIVO

“Io penso positivo perché son vivo
Perché son vivo
Io penso positivo perché son vivo
E finche’ son vivo
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermarmi dal ragionare
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermare, fermare, fermare
Fermare quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Io penso positivo
Ma non vuol dire che non ci vedo
Io penso positivo…
In quanto credo!
Non credo nelle divise
Ne’ tanto meno negli abiti sacri
Che piu’ di una volta furono
Pronti a benedire massacri
Non credo ai fraterni abbracci
Che si confondon con le catene
Io credo soltanto che
Tra il bene e il male
E’ piu’ forte il bene
… bene, bene, bene, bene…
Io penso positivo perché son vivo
Perché son vivo
Io penso positivo perché son vivo
E finche’ son vivo
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermarmi dal ragionare
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermare, fermare, fermare
Fermare quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va… Positivo
Uscire dal metro quadro
Dove ogni cosa sembra dovuta
Guardare dentro alle cose
C’e’ una realta’ sconosciuta
Che chiede soltanto un modo
Per venir fuori a vedere le stelle
E vivere l’esperienze
Sulla mia pelle, sulla mia pelle
Io penso positivo perché son vivo
Perché son vivo
Io penso positivo perché son vivo
E finche’ son vivo
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermarmi dal ragionare
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermare, fermare, fermare
Fermare quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va…Positivo
La storia la matematica
L’italiano la geometria
La musica la la musica, la fantasia
Io credo che a questo mondo
Esista solo una grande chiesa
Che passa da CHE GUEVARA
E arriva fino a MADRE TERESA
Passando da MALCOLM X attraverso
GANDHI e SAN PATRIGNANO
Arriva da un prete in periferia
Che va avanti nonostante il Vaticano
Io penso positivo perché son vivo
Perché son vivo
Io penso positivo perché son vivo
E finche’ son vivo
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermarmi dal ragionare
Niente e nessuno al mondo
Potra’ fermare, fermare, fermare
Fermare quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va…
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va
Quest’onda che va
Quest’onda che viene e che va…
La storia la matematica
L’italiano la geometria
La musica la la musica, la fantasia
La storia la matematica
L’italiano la geometria
La musica la la musica,
La fantasia”

About Valeriano Attanasio 52 Articoli

Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell’importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.